Si ricorda che dall’anno 2012, ai lavoratori di prima occupazione al 1° gennaio 2007, è concessa un’ulteriore agevolazione fiscale in relazione alla deducibilità dei contributi versati alla previdenza complementare ai sensi del D.Lgs. n.252/05. A tali lavoratori, difatti, è permesso di “sforare” la soglia di deducibilità dei contributi versati alla previdenza complementare prevista per la generalità dei contribuenti nella misura di € 5.164,57. In particolare, ai lavoratori considerati di prima occupazione al 1° gennaio 2007 è consentito, nei venti anni successivi al quinto anno di partecipazione a tali forme pensionistiche complementari, di dedurre dal reddito complessivo i contributi eccedenti il limite di € 5.164,57, pari alla differenza positiva tra l’importo di € 25.822,85 e i contributi effettivamente versati nei primi cinque anni di partecipazione alle forme pensionistiche, per un importo comunque non superiore a € 2.582,29 annui.

 

Sede legale: V.le Corassori, 72 - 41124 Modena (Mo)

tel. 059/35.27.70 - fax 059-/35.29.10 - P.I. 02212010363 - C.F. 02212010363

CSS Valido!